Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘poliziesco’

conan
Nell’ambito della letteratura poliziesca, le opere di Arthur Conan Doyle possono essere considerate dei classici.
Com’è noto, l’autore scrisse quattro romanzi con protagonista l’ormai mitico investigatore Sherlock Holmes:
Uno studio in rosso
Il segno dei quattro
Il mastino dei Baskerville
La valle della paura

Se i romanzi sono belli, i racconti brevi – ne scrisse cinquantasei – sono, nel loro genere, piccoli capolavori. Scorrevoli, ben scritti, caratterizzati da trame molto varie e da atmosfere affascinanti, hanno il pregio di far trascorrere qualche ora di svago e, nello stesso tempo, di stimolare alla riflessione logica.

Visto che sta iniziando l’autunno, trascrivo un brano su questa stagione tratto dal racconto I cinque semi d’arancia, nel quale Holmes e Watson si trovano implicati in un caso misterioso che coinvolge il Ku Klux Klan.

Si era negli ultimi giorni di settembre e i temporali dell’equinozio d’autunno infuriavano
più che mai. Il vento aveva ululato per tutto il giorno e la pioggia si era abbattuta sui vetri delle finestre cosicché anche noi, che vivevamo nel centro di Londra, città creata dagli uomini per gli uomini, eravamo costretti a distogliere i nostri pensieri dalla quotidiana realtà della vita e a riconoscere la presenza delle elementari forze della natura che si scatenano contro il genere umano attraverso le sbarre della sua civiltà, come bestie selvagge chiuse in gabbia. Con il calar della notte, il temporale aumentava d’intensità e forza e il vento ululava e gemeva come un bimbo disperato attraverso la cappa del camino.

(Tratto da Le avventure di Sherlock Holmes, Alberto Peruzzo Editore, traduzione di Caterina Niceta. Nell’immagine, Arthur Conan Doyle).

Annunci

Read Full Post »